Navigare in Toscana


Vorremmo consigliarvi i nostri posti preferiti per navigare in Toscana, luoghi dove andiamo abitualmente per le nostre crociere in famiglia.
La Toscana è una delle regioni più conosciute e apprezzate d'Italia: non solo è il cuore dell'arte rinascimentale, ma ha anche paesaggi meravigliosi e meravigliosi colori mediterranei che ti ruberanno il cuore, per non parlare del vino e del cibo!
Si salpa da Punta Ala. Punta Ala si trova nel cuore della Maremma, terra toscana di antiche tradizioni ricca di attrattive paesaggistiche, culturali e archeologiche. Punta Ala è nota per il suo attrezzato porto turistico e per le regate veliche organizzate dal locale "Yacht Club Punta Ala", culla di Luna Rossa.
Da Punta Ala si raggiungono facilmente le isole dell'Arcipelago Toscano, che da 50 anni è riserva naturale protetta e comprende sette isole ognuna con la sua storia peculiare e le sue caratteristiche uniche: Elba, Giglio, Capraia, Giannutri, Pianosa, Gorgona e Montecristo.

L'isola d'Elba: calette segrete e acque incredibilmente azzurre


Tra le isole dell'arcipelago toscano, i nostri cuori battono per l'Elba e Capraia.
L'Elba è la regina dell'arcipelago ed è la terza isola italiana per grandezza. Ha una forma vagamente triangolare e le sue coste presentano numerose baie e promontori. Le baie meridionali sono sabbiose e più grandi, con alcune spiagge mozzafiato come La Fetovaia.
Navigando intorno all'Elba troverai baie segrete, incontaminate e pittoresche, che ti daranno un rifugio dove ancorare la tua barca a vela su acque incredibilmente blu.
I porti più facilmente accessibili dell'Elba sono Porto Ferraio, Marciana Marina, Marina di Campo e Porto Azzurro. Il nostro preferito è Marciana Marina, un piccolo villaggio di pescatori con un'antica guardia e deliziosi ristoranti. Il porto di Marciana Marina è ben servito di luce, servizi igienici, acqua e distributore di benzina.

Capria: l'isola più selvaggia dell'arcipelago toscano

Salpando dall'Elba verso la Corsica, dopo 30 miglia nautiche troverete Capraia. Capraia è una roccia vulcanica in mezzo al Mediterraneo, una vera perla. La sua flora è ricca e irradia profumi sorprendenti. Il mare è cristallino e ricco di vita marina. Questa è la più selvaggia tra le isole toscane. L'ancoraggio e l'immersione sono consentiti e regolamentati nelle parti orientale e nord-orientale dell'isola. Il porto turistico di Capraia Porto è servito di luce, acqua, servizi igienici e distributore di benzina. È necessario prenotare in anticipo perché può essere molto affollato durante l'estate. È inoltre possibile ancorare nelle bellissime baie a nord del porto come la selvaggia baia di Cala del Ceppo, circondata da ripide scogliere con un fondale sabbioso con profondità di ancoraggio ideale da 5 a 8 metri. Navigando per l'arcipelago toscano troverai bellissimi luoghi inaspettati e gemme nascoste che ti aspettano per trovarli.

Grazie mille a SailAddiction per la loro partecipazione e i loro consigli per le vacanze. Puo contattarli qui: +348.1529564 - [email protected]