Perché non devi smettere di navigare


Mare aperto, vento, natura e questa peculiare sensazione di libertà che si prova durante la navigazione non ha rivali. La vela è una passione, un bisogno per molti di voi.

Tuttavia, i rischi della vita possono portare la questione di continuare a navigare sul tavolo.

Non rinunciare ai tuoi sogni: salpiamo!


Perché navigare è sinonimo di continuare a esplorare, sognare, scoprire.
In effetti, la vela è un buon modo per mantenere una buona forma mentale. Aria fresca e interazioni con altri marinai al porto o avere la responsabilità di un equipaggio sono veri argomenti per continuare a praticare la vela.

Perché navigare è sinonimo di continuare a esplorare, sognare, scoprire.
In effetti, la vela è un buon modo per mantenere una buona forma mentale. Aria fresca e interazioni con altri marinai al porto o avere la responsabilità di un equipaggio sono veri argomenti per continuare a praticare la vela.

Tuttavia, la tua età, un infortunio, un problema alla schiena o alla spalla... possono essere rapidamente visti come difficoltà insormontabili. Ad esempio, il verricello può essere considerato difficile a seconda della morfologia, del tempo o del tipo di imbarcazione. In Ewincher, pensiamo che non devi rinunciare alla tua passione. Adattare la propria barca alle proprie condizioni fisiche sembra essere la soluzione giusta.

L'età non è necessariamente una barriera

Secondo la Federazione francese dei porti turistici, l'età media di un armatore da diporto è passata da 60 a 65 anni in breve tempo. E avanza di un anno ogni anno!
È un dato di fatto, molti marinai sono in pensione.
E anche se non potremo vivere tutti le stesse avventure di John Sanders - che completò il suo undicesimo giro del mondo in solitaria a 81 anni - l'età non è necessariamente un ostacolo alla pratica della vela.
 

L'importante è ascoltare se stessi, il proprio corpo. Se ti senti capace e in forma decente, l'invidia e la salute prenderanno il sopravvento.
Sicuramente, gli anni hanno un impatto sulla nostra resistenza e forza. È un fatto. Ma dovremmo rinunciare all'idea di navigare per tutto questo?

Per continuare a praticare la vela: cambia la tua routine


Dolori cronici alla spalla o alla schiena, mancanza di forza… Tutti possono sentirlo. Gli anni che passano di solito non aiutano. Tuttavia, favorendo il comfort e la convivialità, è possibile continuare a navigare.

I viaggi potrebbero essere, ad esempio, più brevi di prima. Non devi navigare per giorni per trovare il piacere di navigare. La costa francese, come molte altre, è piena di calette e calette poco frequentate che puoi scoprire e goderti.

L'anticipazione deve rimanere una regola di base e ti permetterà di evitare di fare movimenti frettolosi e in una posizione scomoda. Dovrai sostituire la forza del tuo corpo con quella del tuo cervello! Ma potresti dover cambiare anche le tue abitudini.

Adatta la tua barca alle tue condizioni fisiche

Dal punto di vista fisico, quando si naviga, il corpo non è sottoposto allo stesso sforzo di quando si corre o quando si pratica il tennis. Perché la vela è quello che viene definito uno sport “portato”, uno sport meccanico. È uno sforzo meno impegnativo.

Avvolgitori elettrici, fiocchi autoviranti sono ottimi modi per ridurre il lavoro fisico associato alla navigazione.

Optare per la maniglia del verricello elettrico


Puoi pensare anche alla maniglia del verricello elettrico, Ewincher, che ti permette di conservare tutte le sensazioni a cui sei abituato.
Per molti marinai, Ewincher è come avere a bordo un membro dell'equipaggio in più. La maniglia, davvero ergonomica, facilita tutte le manovre su una barca a vela (salire all'albero, alzare la randa, scottare un genoa, ecc.).
Le testimonianze degli utenti, provenienti da tutto il mondo, sono lì ad attestare come la maniglia del verricello elettrico aiuti nella navigazione:

"Ho esperienze assolutamente brillanti con Ewincher 2 che rende la navigazione a corto raggio un gioco da ragazzi."
 Yusuke - Japon
"Siamo estremamente soddisfatti della nostra scelta e di quella dopo 4 anni di utilizzo di Ewincher, soprattutto per issare la randa." 
 Patrick - France
“Abbiamo comprato un Ewincher e ha trasformato la mia esperienza di navigazione. Sono una donna di 60 anni e anche se ho navigato molto con il nostro Swan 57 piedi, non sono mai riuscita a sentirmi come se avessi il controllo. Questo non è più il caso di Ewincher”.
Sally - UK


Con la maniglia dell'argano elettrico Ewincher a bordo, le manovre che richiedono forza ed energia sono semplificate. Puoi sfruttare appieno il piacere della navigazione mantenendo un perfetto controllo e tutte le tue abitudini.

Pertanto, la scelta della vostra attrezzatura è determinante se volete rendere più facile la vostra vita quotidiana a bordo e permettere a tutti i membri del vostro equipaggio di partecipare.
Condizione fisica, morfologia, età... non sono più un ostacolo alla navigazione con Ewincher.